Dati tecnici:

Come siamo riusciti ad ottenere i risultati dell’abbassamento dell’umidità di risalita:

Circa 150 anni fa è stato scoperto in esperimenti che l'acqua nell'edificio poroso / e non, passa dal polo negativo a positivo, CON LA STIMOLAZIONE ELETTRICA IN ARMONIA. Ulteriori sviluppi e risultati sperimentali hanno portato ad applicazioni in ingegneria, industria, costruzioni e altri campi. Oggi è possibile, grazie alla tecnologia avanzata senza il contatto diretto e senza intervento nella costruzione di edifici o di eventuali modifiche costruttive, effettuare l'asciugatura della muratura. 

Sinteticamente, Come funziona DryPol SYSTEM

Attualmente abbiamo una situazione che la struttura in oggetto possiede un polo negativo e la sottostruttura un polo positivo entro pochi mesi dall'installazione del sistema DryPol®, l'acqua presente nei capillari ritorna nel terreno che da polo positivo + (più) viene trasformato in polo negativo – (meno) Quindi, viene usato il magnetismo terrestre, in questo caso l'elettromagnetismo.
Abbiamo un forte polo magnetico negativo nella sottostruttura della struttura, con una leggera alimentazione positiva del sistema DryPol® alle molecole d'acqua contenute nelle pareti della struttura.
Negli anni a venire, l'elettroosmosi agisce come uno scudo contro l'umidità, e questo impedisce che si innalzi nuovamente nella muratura. La struttura in oggetto rimane asciutta comprese le cantine e le fondamenta dell'edificio. Non interrompe il funzionamento di altri ricevitori, trasmettitori o altri dispositivi.

Questa non è una "scatola miracolosa" ma un sistema elettronico di computer che utilizza le leggi della fisica fissa di questo pianeta. Funziona proprio come una normale elettroosmosi meccanica.

Sistema di misurazione dell’umidità di risalita

Diversi tipi di apparecchi sono stati usati per la misurazione dell’umidità:

Ohaus MB 23 Radwag MAC 50 e metodo carburo CM-Hydromal Gann –

L'umidità viene misurata con strumenti appositamente certificati per la misurazione dell'umidità nei materiali da costruzione 

  • HYDROMAT - CM utilizza un metodo meccanico al carburo di calcio - peso% di umidità
  • Analizzatore di umidità RADWAG MAC 50 con precisione di laboratorio fino al decimale
  • Analizzatore di umidità OHAUS MB 23 con precisione di laboratorio al decimale%
Per misurare l'umidità viene eseguito un foro del diametro di 10 millimetri per una profondità di circa 150 millimetri nella muratura, i primi 30 millimetri vengono scartati e viene conteggiata solo la polvere dove l'umidità e costante. Non abbiamo mai conteggiato la parte superficiale della muratura perché le informazioni sono molto instabili e non attendibili. Successivamente la polvere prelevata dai fori, viene pesata in tali dispositivi, viene essiccata all’interno di appositi fornelletti interni ai dispositivi precedentemente citati, successivamente viene ripesata, e così viene ottenuta la percentuale di umidità, i valori delle misurazioni vengono inseriti nel registro per un confronto alle misurazioni successive. I giri del trapano vengono rigorosamente tenuti bassi appositamente per non scaldare la polvere.

I campioni vengono prelevati da diverse altezze in muratura per misurare accuratamente l'umidità. 
L'ascesa capillare dell'acqua con l'altezza è indebolita a causa della gravità terrestre. 

Così abbiamo ottenuto una Scala Piatta e/o Grafico delle diverse curve di essiccazione della muratura in funzione del grado di umidità e dell'asse temporale di 36 mesi

Con l'umidità che si avvicina al 20% del volume d'acqua nella muratura, il contenuto d'acqua è di circa 450 ml per 1 m3. Il valore di umidità misurabile più alto possibile nel materiale da costruzione è di circa il 25%.

La muratura asciutta viene definita come un volume del 3%,

Fondamenti di costruzione e cantine di circa il 6,5 %.

Per confronto, il contenuto di umidità nella muratura può raggiungere un massimo del 25%, in genere dovrebbe essere compresa tra il 4 e il 12%. 
Ogni 1% di umidità = circa 22,5 ml di acqua in più nella muratura per 1 m2 (dipende dalla porosità del materiale)!

Processo per l’analisi dell’asciugatura.

  • Le prime misurazione sono state eseguite prima dell'installazione. 
  • Il dispositivo viene installato nella posizione più adatta, in genere al centro dell’edificio.
  • Una seconda misurazione a 2 mesi dall’installazione.
  • Una terza misurazione a 6 mesi.
  • Una quarta misurazione a 12 mesi.
  • In questo momento il cliente vede i risultati dell’asciugatura da solo con i propri occhi.
  • Quinta misurazione a 24 mesi.
  • Sesta ed ultima misurazione a 36 mesi.
  • Il dispositivo è ora una parte fissa dell'edificio: è consigliabile solo un'ispezione ottica occasionale della funzione. Il dispositivo è in funzionamento continuo. Crea condizioni tali che l'umidità non possa penetrare nell'oggetto.

Fine asciugatura - Stabile per tutta la vita dell'edificio. 

Descrizione della funzione: 

Con questo sistema, è possibile modificare la frequenza, la potenza e il numero di impulsi per oggetto.
Il dispositivo è un computer, senza contatto e un sistema elettronico in grado di asciugare in superficie materiali da costruzione umidi, ovvero senza elettrodi nelle pareti o nei fili. È un trasmettitore di impulsi - il sistema DryPol® controllato da computer arricchisce le molecole d'acqua nelle pareti dalla delicata polarizzazione positiva. Sulla base del fenomeno fisico, queste molecole sono ritratte dai capillari nella muratura alla sottostruttura sempre caricata negativamente rispetto la struttura.
Pertanto, il dispositivo funge da ammortizzatore nell'interazione tra il sottosuolo della struttura e l'edificio stesso durante il processo di essiccazione della muratura. 
È molto più economico e meno laborioso del taglio in muratura o della stuccatura chimica. 
Il sistema DryPol® è un isolamento durevole e di alta qualità.

Il Sistema DryPol® funziona su frequenze radio a onda lunga.

  • Non ha alcun effetto su qualcosa di diverso dalla muratura e dall'acqua (umidità) in essa contenuta.
  • Non disturba nessun dispositivo, Wi-Fi, rete mobile, TV ...
  • Funziona su tutti i tipi di materiali da costruzione inclusi materiali naturali e/o in qualsiasi combinazione di loro ...
DRYPOL System
Sede: Str. Bassa Gazzuolo, 1
46010 San Martino dell’Argine (MN)
Cellulare: 335 7841480
Resp. Comm. 348 2202992
Telefono e Fax: 0376 929015
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2018 DRYPOL System | P.IVA: 02280420205 | CF: BRDGLN72S10B110F | CCIAA/REA: MN 239329
RICHIEDI SUBITO INFORMAZIONI

 
RICHIESTA INFORMAZIONI SU DRYPOL

 
RICHIESTA INFORMAZIONI SU VMC

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Richiedi un preventivo gratuito

 
RICHIESTA INFORMAZIONI SUI SANIFICATORI D'ARIA